[title title=”I nostri prodotti” color=”#9b6622″ align=”text-center” underline=”1″]
[block title=”Lenticchie di Villalba” link=”https://www.agricolamessina.it/prodotti/” image=”2848″ mosaic_hover=”1″ icon=”fa fa-plus-circle”]La prima testimonianza scritta di questa coltivazione nel territorio di Villalba è riportata dallo scrittore Giovanni Mulè Bertolo nel libro Memorie di Villalba edito nel 1900, ma la coltivazione della lenticchia di Villalba era già storicamente presente nel territorio che si estende nel cuore della Sicilia, a sud-est della catena montuosa delle Madonie.[/block]
[block title=”Ceci Neri” link=”https://www.agricolamessina.it/prodotti/” image=”2850″ mosaic_hover=”1″ icon=”fa fa-plus-circle”]I ceci neri sono una varietà di ceci tipica del territorio del mediterraneo. Il loro sapore e le loro caratteristiche nutrizionali sono simili a quelle dei ceci comuni ma più ricchi di ferro. Il cece è uno dei legumi più antichi nella storia dell’umanità e oggi il terzo legume più consumato al mondo dopo i fagioli e la soia.[/block]
[block title=”Fagioli” link=”https://www.agricolamessina.it/prodotti/” image=”2856″ mosaic_hover=”1″ icon=”fa fa-plus-circle”]

Ha la buccia sottilissima che ne facilita la cottura e lo rende più digeribile rispetto agli altri fagioli. Possono essere gustati con un semplice filo di olio extravergine d’oliva esaltandone il sapore. Sono ottimi in insalata.

[/block]

[block title=”Pasta artigianale di Tumminia” link=”https://www.agricolamessina.it/prodotti/” image=”2857″ mosaic_hover=”1″ icon=”fa fa-plus-circle”]La pasta artigianale di grano duro antico Timilia, è realizzata con grani antichi siciliani coltivati senza l’utilizzo di prodotti chimici. La molitura è effettuata in un molino a pietra nel territorio di Caltanissetta. Oltre alle qualità organolettiche, sapore e profumo, questa pasta è facilmente digeribile, tollerata benissimo dalle persone che hanno intolleranza al grano.[/block]
Scopri tutti i prodotti

Cereali Antichi & Lenticchie di Villalba

[title title=”Venite a trovarci in azienda!” align=”text-left” underline=”1″]

Le Lenticchie di Villalba sono un ecotipo che si distingue per le sue peculiari caratteristiche organolettiche e nutrizionali, dovute alla concomitanza di diversi fattori. La coltura, che normalmente preferisce terreni sciolti, dai quali si traggono le produzioni più abbondanti, viene invece praticata in terreni tendenzialmente argilloso-calcarei, tipici del posto. I terreni utilizzati si trovano ad una altitudine compresa tra seicento e ottocento metri sul livello del mare, ciò assicura un buona percentuale d’umidità e temperatura sufficientemente basse anche nei mesi più caldi.
Inoltre la conformazione del terreno di queste zone risulta ottima essendo ricco di argilla e di sabbia con caratteristiche di buona fertilità agronomica e di regolamentazione idrica nei periodi di siccità.

[title title=”Alcune interessanti info…” align=”text-left” underline=”1″]

Caratteristiche

La Lenticchia di Villalba è un macrosperma verde, presente nel territorio di Villalba già alla fine del 1800, di indubbio pregio tra le varietà esistenti. La coltura è praticata in terreni tendenzialmente argilloso-calcarei, tipici del posto; è coltivata, raccolta e sterilizzata secondo i metodi dell’agricoltura integrata e biologica tenendo conto delle tecniche tradizionali, senza l’utilizzo di diserbanti, antiparassitari e concimi chimici di sintesi.

Ciò caratterizza le Lenticchie di Villalba determinando in esse un gusto intenso e particolare, un contenuto proteico e di ferro superiore alla media, pochissimi grassi, tanta fibra, molte vitamine, buone quantità di sali minerali ed evitando lo sfaldamento durante la cottura.

Curiosità

La ripresa si è avuta solo dagli anni Novanta anche grazie all’interessamento del CNR di Bari che ha fatto emergere le sue notevoli caratteristiche organolettiche ed i benefici nutrizionali: dalle sue analisi è emerso che la Lenticchia di Villalba ha un elevato tenore di ferro (talvolta oltre i 10 mg per 100 grammi di prodotto) e proteine unito a un basso tenore in fosforo e potassio. Attualmente i percorsi salutistici della nutrizione consapevole la pongono nuovamente sulla vetrina dei prodotti di nicchia più apprezzati.

L’apprezzamento delle sue caratteristiche culinarie e nutrizionali sembra possa dar luogo ad una adeguata risposta di mercato in grado di ripagare gli sforzi necessari da parte dei coltivatori per mantenere ed attuare un protocollo di coltivazione improntato alla antica tradizione in un contesto di agricoltura sostenibile.

VILLALBA

Terra di Legumi, Grano e Pomodoro siccagno